Meningococco di tipo B, in arrivo il vaccino

0
181
Susanna Esposito

È atteso in Italia tra la fine del 2013 e l’inizio del nuovo anno il primo vaccino contro la meningite da meningococco B, la più diffusa in Europa. Se ne è parlato a Milano, in occasione del 31° Congresso della Società europea di Infettivologia pediatrica. «Avendo partecipato alla sperimentazione in Italia posso dire che si tratta di un prodotto sicuro, altamente immunogeno, senza effetti collaterali di rilievo anche quando somministrato insieme ad altre vaccinazioni, come l’esavalente, o l’antipneumococco, o la morbillo-parotite-rosolia» spiega Susanna Esposito, direttore della UOC Pediatria 1 Clinica dell’ IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano e presidente della Società italiana di Infettivologia pediatrica. E aggiunge: «Ritengo che la popolazione pediatrica possa trarre vantaggio da questo vaccino, perché il meningococco di tipo B rappresenta la principale causa di meningite meningococcica nel nostro Paese».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here