Prevenzione dell’influenza 2014: le indicazioni del Ministero

0
144

Pubblicata dal Ministero della Salute la Circolare annuale per la prevenzione e il controllo dell’influenza stagionale, comprendente le più recenti indicazioni dell’Organizzazione mondiale della sanità. Le raccomandazioni prevedono misure di igiene e protezione individuale, oltre alla campagna vaccinale. Il vaccino trivalente di quest’anno conterrà un antigene analogo al ceppo virale A/California/7/2009 (H1N1), un antigene analogo al ceppo A/Victoria/361/2011 (H3N2) – A/Texas/50/2012 (H3N2) e un antigene analogo al ceppo B/Massachusetts/2012. La campagna vaccinale prenderà il via da metà ottobre e durerà fino alla fine di dicembre.

Nella nota si sottolinea che l’inserimento dei bambini sani tra i 6 e i 24 mesi nelle categorie da immunizzare è argomento ancora in fase di discussione da parte della comunità scientifica; dunque non si ritiene necessario promuovere programmi di copertura vaccinale gratuita in questa fascia d’età. Qualora lo ritenga opportuno il pediatra potrà decidere se vaccinare i bambini sopra i 6 mesi, poiché però non vi sono controindicazioni alla vaccinazione.

La vaccinazione è invece raccomandata per i bambini di età superiore ai 6 mesi, affetti da patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza; così come a bambini e adolescenti in trattamento a lungo termine con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye in caso di infezione influenzale. Nella nota sono riportati dosaggi e modalità di somministrazione per le diverse fasce d’età.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here