Pensioni: simulazione della rendita futura

0
158
Alberto Oliveti, presidente Enpam
Alberto Oliveti, presidente Enpam

Avere un quadro completo della pensione, che comprenda le componenti del Fondo di medicina generale, legata al contributo minimo obbligatorio (quota A) e maturata con l’attività libero professionale (quota B). Per oltre 70.000 medici di famiglia, pediatri e convenzionati della continuità assistenziale e del 118 l’Enpam annuncia l’iniziativa delle «busta arancione» (dalla busta arancione usata in Svezia per informare i lavoratori) che darà la possibilità di simulare quale potrà essere la rendita futura. Il simulatore permetterà di avere un’idea di tre possibilità: una sulla media dei redditi fino a oggi, una sulla media contributiva degli ultimi tre o cinque anni e l’ultima considerando il reddito dell’ultimo anno fino all’età pensionabile. Invece per quanto riguarda le attività come specialista ambulatoriale o esterno, le quote non sono ancora comprese. Spiega Alberto Oliveti, presidente dell’Enpam: «La busta arancione è il nostro modo per dare agli iscritti, soprattutto ai giovani, una prova tangibile che la pensione la prenderanno di sicuro. Le simulazioni individuali, infatti, sono realizzate con gli stessi parametri con i quali è stata calcolata la nostra sostenibilità a oltre mezzo secolo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here