Malattia di Crohn: non trascurare la psiche

0
102

Sad teenage boyIn adolescenti con malattia di Crohn (MC) è stata valutata retrospettivamente l’entità del disturbo d’ansia e la relazione tra ansia e stato di attività della malattia gastrointestinale (n = 93, età 9-18 anni; femmine 45%) mediante un questionario validato di autovalutazione (Screen for Child Anxiety Related Disorders: SCARED). Inoltre, per ogni paziente, è stata valutata l’attività di malattia attraverso l’Harvey-Bradshaw Index (HBI) basato su 5 domini organici (benessere generale, dolore addominale, presenza di massa addominale, frequenza delle scariche di feci, sintomi extraintestinali).

Nel 30% è stato rilevato un elevato livello di ansia globale, mentre, nella metà dei casi, il limite soglia era superato in almeno un item di disturbo d’ansia. Valutando la relazione tra il valore di SCARED e di HBI si è osservato come i pazienti con MC moderata/severa riportassero più frequentemente i sintomi d’ansia, rispetto ai pazienti con MC inattiva. Riguardo alla tipologia di disturbo si è osservato che la fobia scolastica era maggiore in particolare nei pazienti con condizioni generali compromesse, lieve/moderato dolore addominale e presenza di scariche di feci anche solo superiori a 1-2/die. La presenza di sintomi extraintestinali era significativamente associata a disturbo d’ansia tipo attacchi di panico, mentre l’ansia da separazione e l’ansia generalizzata non erano significativamente correlate ad alcun sintomo preso in considerazione nel HBI. In sintesi, questo studio - il primo che ha valutato i sintomi di ansia in ragazzi con MC - dimostra che questi adolescenti sono più vulnerabili dal punto di vista psicologico rispetto ai coetanei. Poiché il benessere psicosociale condiziona lo stato di salute nei soggetti con malattia cronica, il trattamento del disturbo psicologico rappresenta un aspetto da non trascurare per cercare di migliorare la care di questi ragazzi particolarmente delicati.

Reigada LC, et al. J Pediatr Gastroenterol Nutr 2015; 60: 30-35.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here