Malattie infettive: un punto su prevenzione e diffusione

0
132

WAididSorveglianza diagnostica, uso degli antibiotici adeguato e coperture vaccinali alte. Questi i tre punti attraverso cui prevenire le infezioni in bambini, adulti e anziani, risottolineati dagli esperti di infettivologia al 25° Congresso ECCMID (European Congress of Clinical Microbiology and Infectious Diseases). Prevenzione con vaccinazioni e copertura vaccinale alta, infezioni emergenti, nuove tecniche diagnostiche e uso appropriato delle terapie antibiotiche sono stati al centro delle discussioni: nel 2014 vi sono state epidemie, come virus emergenti, causate da Ebola ed Enterovirus D-68; nuove tecniche di diagnosi sono venute in supporto per la caratterizzazione di infezioni batteriche da pneumococco e meningococco, diffuse in diverse fasce di età e con vaccini disponibili, e in ambito batterico, preoccupa la diffusione dell’antibiotico-resistenza, che fra le cause vede il ruolo dell’uso inappropriato degli antibiotici. Al Congresso è stata anche presentata una nuova possibilità di scambio e confronto sulle malattie infettive, un servizio (Clinical Advice) disponibile per i medici ovunque nel mondo per avere consulti specialistici sul sito di WAidid (World Association for Infectious Diseases and Immunological Disorders). In questo modo i medici potranno condividere informazioni e chiedere consulti a esperti internazionali specializzati in malattie infettive e disordini immunologici in bambini e adulti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here