Dialisi pediatrica: diseguaglianze europee

0
151

EuropaEsiste una significativa diseguaglianza in Europa nei servizi di assistenza ai bambini con insufficienza renale. Lo indicano i risultati di un’analisi che ha valutato la disponibilità di servizi di dialisi pediatrica (DP) in 35 Paesi europei. L’incidenza di DP è risultata pari a 5.4 casi/milioni di bambini 0-14 anni. Tale incidenza ha presentato una rilevante riduzione dall’Europa occidentale a quella orientale e un aumento dal Sud al Nord Europa, mentre non sono state trovate importanti differenze nell’incidenza delle varie patologie. Una maggiore disponibilità di servizi di dialisi pediatrica è stata inoltre rilevata nei Paesi con miglior grado di benessere sociale e in quelli con servizio sanitario pubblico. In sintesi, viene dimostrata una considerevole disparità prevalentemente su base macroeconomica. Un’analoga diseguaglianza è stata rilevata anche per quanto riguarda le possibilità di prescrizioni dell’ormone della crescita in bambini con insufficienza renale terminale e bassa statura (van Huis et al., Nephrol Dial Transplant 2015). Nel loro insieme questi dati sottolineano la necessità di armonizzare l’assistenza ai bambini con malattie croniche per costruire realmente un sistema sanitario europeo.

Chesnaye NC et al. Nephrol Dial Transplant 2015; [Epub ahead of print]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here