Bambini e farmaci: rapporto AIFA sul 2014

0
164

Medicine syrupLo scorso anno un bambino su due fino ai 4 anni avrebbe assunto almeno un medicinale durante il 2014. Il Rapporto Aifa “L’uso dei farmaci in Italia” è stato presentato a Roma, illustrando il consumo dei farmaci sul territorio italiano nel 2014. E il Rapporto dell’Osservatorio nazionale sull’impiego di medicinali (OsMed) del 2014 presenta fra le novità una parte specifica sull’utilizzo dei farmaci nella fascia pediatrica. I dati analizzati sull’uso dei farmaci per i minori di 18 anni sono stati raccolti da 36 ASL e 5 Regioni del Nord, del Centro e del Sud dell’Italia (con una popolazione di assistibili pari a quasi 30 milioni). I consumi maggiori nel 2014 sono stati registrati fra i 3 e i 5 anni, e più nei maschi rispetto alle femmine con l’eccezione dell’età fra i 14 e i 17 anni. Rispetto alle categorie di farmaci, i più utilizzati sono stati quelli dell’apparato respiratorio (45,0%) e gli antimicrobici generali per uso sistemico (24,4%), e i tre principi attivi a maggior consumo beclometasone, amoxicillina/acido clavulanico e salbutamolo. Più della metà dei primi 20 principi attivi sono nella categoria dell’apparato respiratorio (11) e degli antimicrobici (5).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here