Anaao Assomed: confronto su appropriatezza e finanziamenti

0
173
Costantino Troise, segretario nazionale Anaao Assomed
Costantino Troise, segretario nazionale Anaao Assomed

Si apre la possibilità di un confronto serio su appropriatezza e finanziamento del FSN (Fondo Sanitario Nazionale). Questo il commento del segretario nazionale Anaao Assomed Costantino Troise a seguito delle parole del Presidente del Consiglio alla Camera il 30 settembre. «Ribadiamo ancora una volta che l’appropriatezza appartiene alla cultura e ai comportamenti etici e deontologici dei medici, che però rifiutano di essere commissariati dal burocrate di turno, una “medicina amministrata” in cui il primo a rimetterci sarebbe il paziente, la cui complessità umana e biologica mai potrà essere standardizzata e rinchiusa in rigidi schemi amministrativi», si legge nel comunicato. L’associazione auspica che diventi realtà la possibilità di incremento di finanziamento del SSN espressa da Presidente del Consiglio. Viene inoltre sottolineato che per spendere meglio (non necessariamente meno) «è indispensabile un profondo coinvolgimento dei professionisti, una valorizzazione del loro lavoro e del loro ruolo, il contributo imprescindibile delle competenze e delle conoscenze che quotidianamente si cimentano nel terreno minato del rapporto con la domanda di salute dei cittadini». Il comunicato riporta come un’appropriatezza migliore non basti per arrivare a una soluzione dei diversi problemi di universalità, equità, sostenibilità, ed è quindi benvenuto il confronto che, da una lotta agli sprechi in sanità condivisa, «dica parole chiare a cittadini e operatori sul presente e sul futuro di quel grande patrimonio, civile, sociale ed economico che è il servizio sanitario pubblico e nazionale».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here