Genealogia dell’allattamento al seno

0
208

4c506f42-e9dc-45e0-8802-3dcd64cda4f6

Il declino e la rinascita dell’abitudine all’allattamento al seno ha caratterizzato il corso dell’ultimo secolo e numerosi sono stati i fattori che hanno condizionato questo comportamento. Nonostante sia molto vasta la letteratura sull’allattamento al seno, non esistono lavori sulla trasmissione matrilineare nell’abitudine all’allattamento. Un gruppo di pediatri dell’Ospedale Regina Margherita di Torino ha seguito in maniera prospettica 2.546 madri italiane, verificando come l’attitudine ad allattare al seno sia principalmente correlata alla presenza di allattamento al seno nei due genitori. Attraverso un’indagine nelle precedenti generazioni del ramo materno, gli autori hanno costruito un albero genealogico dell’allattamento che abbracciava tre generazioni: l’essere stati allattati al seno rappresentava il più potente determinante per la prosecuzione (OR 9.33; 95 % CI 7.40-11.84; p < 0.0001) e la durata (a 6 mesi OR 3.79; 95 % CI 3.11-4.64; p < 0.0001) di questa abitudine, con un rischio relativo fra allattati e non pari a 0.46 (95 % CI 0.41-0.50; log-rank p < 0.0001). Il tasso di insuccesso nell’allattamento, osservato prevalentemente nella fase della lattogenesi, era 5 volte più alto nelle madri che non erano state allattate al seno.

A conclusione di questo studio gli autori rilevano che in ciascuna generazione le madri tendono a ripercorrere con i propri figli le modalità di allattamento ricevute in precedenza. A differenza degli effetti intergenerazionali operati da fattori ambientali responsabili dell’attitudine ad allattare a seno, questo tratto appare trasmesso in modo reversibile attraverso le generazioni con effetti nelle caratteristiche cliniche e temporali dell’insuccesso a iniziare/proseguire l’allattamento. In base ai risultati dello studio, è ipotizzabile che questo meccanismo epigenetico interferisca nei processi di trasmissione del segnale ossitocinergico.Che cosa è noto: nonostante numerosi fattori culturali e socio-demografici influenzano il processo dell’allattamento, nessuno studio aveva valutato l’effetto generazionale.Che cosa c’è nuovo: l’allattamento al seno materno è il fattore che maggiormente indirizza le figlie sulla scelta di allattare. Questa attitudine è trasmessa in modo transgenerazionale con modalità caratteristiche dei meccanismo epigenetici.  

Porta F, Mussa A, Baldassarre G, et al. Genealogy of breastfeeding. Eur J Pediatr. 2015 Aug 13.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here