Vaccino MPR: coperture in discesa

0
207

the injectionIn nessuna regione italiana sono stati raggiunti gli obiettivi di copertura vaccinale previsti dal Piano nazionale per l’eliminazione del morbillo e della rosolia congenita 2010-2015. Secondo il calendario vaccinale il vaccino MPR viene offerto in modo attivo e gratuito con una prima dose a 15 mesi e una seconda in età prescolare; il Piano prevede una copertura vaccinale di almeno il 95 per cento sia per la prima (copertura a 24 mesi) sia per la seconda dose. Il Ministero della salute ha pubblicato per la prima volta le coperture vaccinali anche della seconda dose, rilevate nel periodo 2013-2014, e non solo la copertura non è stata raggiunta, ma è stato visto anche un andamento in diminuzione. Nel 2013 (coorte di nascita 2006) la copertura per la seconda dose di morbillo è stata dell’84,05 per cento e l’anno successivo (coorte 2007) dell’82,72; la variazione tra le diverse Regioni va dal 54,61 al 92,98 per cento nel 2013 e dal 65,64 al 92,34 nel 2014. Per quanto riguarda i dati sulla rosolia, i dati di copertura della seconda dose (5-6 anni) riportano un 83,65 per cento nel 2013 e 82,46 nel 2014 (per la parotite, sempre seconda dose, rispettivamente 83,59 e 82,41). Il Ministero della salute riporta come tali coperture siano da aumentare anche con interventi mirati perché nella popolazione vi sia maggiore consapevolezza rispetto all’importanza della vaccinazione per prevenire casi gravi e decessi e i genitori abbiano di nuovo fiducia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here