Malattie infettive e disordini immunologici: i progressi della ricerca

0
161
Susanna Esposito, presidente WAIDID
Susanna Esposito, presidente WAidid

Malattie virali e da meningococco, bacillo tubercolare, vaccinazioni, allergie, autoimmunità, in bambini e adulti. Diversi i temi al centro di esperti nazionali e internazionali che si confrontano per tre giorni a Milano (18-20 febbraio) in occasione del 1° Congresso internazionale dell’Associazione mondiale per le malattie infettive e i disordini immunologici (WAidid, World Association for Infectious Diseases and Immunological Disorders). «Sarà una tre giorni ricca di argomenti molto attuali e di grande interesse» ha affermato Susanna Esposito, presidente WAidid, «dai patogeni emergenti come il virus Zika che si sta diffondendo rapidamente in vari Paesi, con alcuni casi anche in Italia, all’allarme meningite in Toscana; dalla tubercolosi, una malattia che ritorna, alle nuove linee guida europee per le vaccinazioni nell’adulto e nell’anziano, alle vaccinazioni nei malati cronici che sarà l’argomento del nostro talk show con cui concluderemo i lavori congressuali sabato prossimo». Già durante la conferenza stampa di presentazione esperti internazionali in diversi ambiti, quali l’infettivologia, la pneumologia, l’allergologia, la reumatologia e le malattie autoimmuni hanno introdotto temi che verranno discussi durante il congresso: le coperture vaccinali negli Stati Uniti; le epidemie più recenti in Asia, da virus influenzale, coronavirus MERS e virus dengue; temi farmacologici quali i farmaci off label e la sicurezza sulla sorveglianza dei farmaci; la situazione delle tubercolosi multiresistente e quella delle infezioni da meningococchi in America Latina con le nuove raccomandazioni della GMI-Global Meningococcal Inititive; il virus Zika; le malattie autoimmuni e il ruolo di fattori ambientali e dietetici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here