L’autoanalisi di diabete senza puntura

0
151

freeITANegli ultimi anni si assiste a un nuovo fenomeno che riguarda l’incidenza di diabete di tipo 1. Si sta abbassando l’età media della diagnosi di tale patologia che fino a pochi anni fa colpiva soprattutto adolescenti, mentre oggi interessa bambini sempre più piccoli, anche al di sotto dei tre anni. Secondo una recente ricerca, inoltre, i bambini e gli adolescenti sono spesso restii a eseguire il monitoraggio della glicemia, in parte a causa del fastidio e del dolore causato dal pungidito. Per i pazienti dai 4 ai 17 anni affetti da diabete Abbott mette a disposizione il monitoraggio flash del glucosio FreeStyle Libre che si avvale di una tecnica volta a eliminare la routine quotidiana delle punture sul dito. Il sistema di monitoraggio flash legge il livello di glucosio mediante un sensore che si applica sulla parte posteriore del braccio. Il sensore elimina la necessità delle periodiche punture sul dito ed è progettato per rimanere applicato al corpo fino a 14 giorni. Lo strumento, che non richiede calibrazione con puntura del dito, migliora la gestione della malattia e consente anche ai bambini di condurre una vita più serena.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here