Leggi per la protezione dell’allattamento al seno

0
65

Newborn sucks mother's breast, breastfeedingAumenta il numero di Paesi con legislazioni nazionali sulla protezione e promozione dell’allattamento al seno, ma sono ancora pochi quelli con leggi su tutte le disposizioni del Codice (International Code of Marketing of Breast-Milk Substitutes e successive risoluzioni adottate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità-OMS). A riportare i dati è il rapporto di OMS, Unicef e International Baby Food Action Network (Ibfan) da poco pubblicato. Il rapporto prende in considerazione 194 Paesi e di questi 135 hanno messo in atto qualche misura in merito al Codice, mentre nella precedente analisi del 2011 erano 103. I Paesi invece che hanno emanato tutte le disposizioni sempre del Codice sono molte meno, 39, solo 2 in più rispetto al 2011. Il Codice trova un’applicazione maggiore nelle regioni dell’OMS del Sudest asiatico (4 su 11), e a seguire le regioni africane (14 su 47), del Mediterraneo orientale (6 su 21), delle Americhe (8 su 35), del Pacifico occidentale (4 su 27) e da ultimo le regioni europee, con solo 3 paesi su 53 (6 per cento).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here