Estratto di tè verde: terapia per l’acne?

0
66

Teenage girl applying cream on her faceL’acne è delle patologie cutanee più diffuse in adolescenza. Gli effetti di un estratto decaffeinato di tè verde (EDT), contenente 856 mg di epigallocatenina gallato,è stato valutato in uno studio randomizzato in doppio cieco vs placebo in giovani adulte (n = 60; età 25-45 anni).

L’EDT è stato somministrato alla dose di 1.500 mg/die per 4 settimane; come end-point primario è stato utilizzato il conteggio delle lesioni infiammatorie. In sintesi, il gruppo trattato con EDT ha presentato una riduzione delle lesioni acneiche.

Per quanto riguarda il confronto tra i due gruppi, mentre è stata rilevata una riduzione delle lesioni a livello di naso, regione periorale e labbro superiore nelle donne trattate con EDT. Per quanto riguarda il numero totale delle lesioni alla fine delle 4 settimane di protocollo non sono invece risultate differenze statisticamente significative tra pazienti trattate con EDT rispetto a quelle sottoposte a placebo. Malhi et al. (Australas J Dermatol 2016; doi: 10.111/ajd. 12465) hanno inoltre effettuato uno studio “open label” di fase II valutando gli effetti di “tea tree oil” gel (200 mg/g) in 14 soggetti. Le lesioni acneiche totali a livello della faccia sono diminuite da 23,7 a 10,7 dopo 12 settimane di terapia. Rimane quindi da valutare più approfonditamente l’effetto di questo trattamento “alternativo” – sistemico o locale – per l’acne e anche la possibilità di impiego negli adolescenti, che potrebbero rappresentare una popolazione particolarmente adatta per questo tipo di terapia in quanto in ambedue gli studi non sono stati riportati effetti collaterali di rilievo.

Lu PH, Hsu CH. Complement Ther Med 2016; 25: 159-163

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here