Operatori scolastici preparati per il bambino con diabete

1849

scuola-apertaPersonale nelle scuole che sia formato e consapevole quando ci sono bambini con diabete nelle classi: oltre 2000 operatori scolastici formati con Scuola Aperta, percorso realizzato da ADG Genova (Associazione diabete giovanile) in collaborazione con il Centro regionale di Diabetologia pediatrica dell’Istituto Giannina Gaslini, con il supporto di Roche Diabetes Care Italia. «Abbiamo constatato che l’interazione fra il team diabetologico pediatrico e la scuola assume un ruolo di cruciale rilevanza nella gestione del diabete nel bambino. Il percorso formativo Scuola Aperta è nato in primis da un bisogno insoddisfatto di formazione da parte degli stessi insegnanti. In 5 anni, il progetto ha formato più di 2000 operatori scolastici dei vari livelli in Regione Liguria» ha affermato Nicola Minuto, pediatra dell’Istituto G. Gaslini. Clara Rebora, infermiera dell’Istituto G. Gaslini di Genova, approfondisce rispetto al percorso: «La formazione che stiamo portando avanti trasmette al personale scolastico le conoscenze necessarie per affrontare gli eventuali episodi critici legati alla patologia attraverso il riconoscimento e la risoluzione dei sintomi tipici dell’ipoglicemia. La dimostrazione pratica sulla misurazione della glicemia e sulla somministrazione del glucagone, con la partecipazione attiva degli insegnanti, garantisce il raggiungimento di un’adeguata gestione del bambino con diabete in ambiente scolastico». Il percorso ha coinvolto scuole materne, elementari e medie inferiori con bambini con diabete di tipo 1 che non erano autonomi nella gestione della loro malattia, ed è partito della Regione Liguria, che è stata la prima in questa attività in Italia.