La nascita nell’intero suo percorso

2186
Gianpaolo Donzelli
Gianpaolo Donzelli

Si svolgerà a Firenze, dal 4 al 7 giugno 2014, il XXIV Congresso europeo di medicina perinatale (ECPM), che vedrà confrontarsi esperti delle diverse specializzazioni che afferiscono alla medicina perinatale, su tematiche emergenti della ricerca e della clinica. «L’approccio alla medicina che anima il congresso è riassunto nelle parole di Sir Charles Scott Sherrington, Premio Nobel per la Medicina nel 1932: “il viaggio della cultura non ha mai fine, solo luoghi di sosta dove il viandante si ferma e raccoglie i suoi pensieri” ‒ spiega Gianpaolo Donzelli, presidente ECPM 2014 e della Società Italiana di Medicina Perinatale. ‒ «La medicina perinatale sostanzia la cultura clinica, scientifica, ed etica delle scienze della vita. Persegue lo scopo di promuovere le conoscenze e valorizzare le idealità fondamentali della nascita, nell’intero suo percorso: epoca prenatale, fetale, neonatale e post-natale. Questo evento offre l’opportunità di esplorare nuovi interessanti argomenti e scoperte di questa nobile disciplina».

Tra i temi trattati ricordiamo: le problematiche della prematurità, la nutrizione perinatale, la pneumologia neonatale, le infezioni perinatali, la terapia fetale, le gravidanze gemellari. Le neuroscienze e lo sviluppo fetale. Ogni sessione vede la presenza di massimi esperti sull’argomento. Particolare interesse rivestono le sessioni epigenetica, terapia fetale, test prenatali non invasivi (NIPT).