ABN onlus lancia un progetto di divulgazione di approfondimenti e consigli in merito a COVID-19 e le conseguenze in bambini e adolescenti

Informare sulle conseguenze spesso anche gravi che la pandemia ha su tutta la popolazione in età pediatrica, infantile e adolescenziale, sugli effetti secondari, ma ugualmente importanti, di cui si sa poco o nulla. Nasce da questa necessità della ABN ONLUS – Associazione per il Bambino Nefropatico, insieme alla Clinica Pediatrica De Marchi della Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, il progetto #SIDEVESAPERE.

Il progetto si propone di fornire alla popolazione i consigli di esperti su come affrontare l’insorgenza di eventuali emergenze. I professori della clinica De Marchi divulgheranno informazioni essenziali per poter affrontare al meglio eventuali problemi che a causa dell’allungamento dei tempi del lockdown e delle diverse varianti del virus possono sorgere maggiormente in bambini e adolescenti.

Il programma prevede una diffusione di comunicati stampa e l’organizzazione di dirette Facebook focalizzati su temi importanti seguiti poco dai media. L’appuntamento su Facebook con i diversi esperti nelle aree affrontate sarà per cinque settimane ogni giovedì, a partire dal 6 maggio.

I temi affrontati vanno dagli effetti del lockdown e dei problemi neuropsichici di bambini e adolescenti e come gestirli ai segni delle infezioni, come riconoscerli e cosa fare in caso di peggioramento, dalla paura di frequentare i presidi sanitari considerati a rischio di contagio da cui i danni indiretti sulla prevenzione alla questione dell’accesso dei genitori alle terapie intensive, dall’alimentazione dei bambini e ragazzi durante l’emergenza COVID-19 alle storie di sostegno e accoglienza in casi di malattie rare, dal rischio di COVID-19 in categorie di bambini più fragili o con malattie rare o terapie immunodepressive al tema dei trapianti nei bambini durante questo periodo di pandemia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.