Un cartone animato “racconta” l’atrofia muscolare spinale

0
152

Parlare in maniera semplice e allo stesso tempo autorevole di una malattia rara e complessa come l’atrofia muscolare spinale (SMA), che interessa in Italia circa 850 individui in prevalenza d’età inferiore a 16 anni, non è facile. Illustrarla ai bambini e ai loro genitori con il disegno può quindi sembrare una sfida ancor più ambiziosa. L’obiettivo, però, è stato pienamente centrato con il cartoon “Lupo racconta la SMA”, una serie in 6 puntate, promossa da Biogen e Famiglie SMA e distribuita in esclusiva da Amazon Prime Video. La serie, costituita da sei episodi, ha per protagonisti gli animali del bosco (Lupo, Mastro Gufo, Tordo, Mamma cinghiale, Serpentella, i fratelli Carpa) che, grazie alle coinvolgenti voci narranti di Fabio Volo, Luca Ward, Francesco Pannofino, La Pina e il Trio Medusa, rispondono agli interrogativi più frequenti sulla SMA.

Tratto dall’omonima raccolta di favole scritte da Jacopo Casiraghi, Responsabile del Servizio di Psicologia del Centro Clinico NeMO di Milano e psicologo dell’Associazione Famiglie SMA Onlus, il cartoon spiega cosa significa convivere ogni giorno con questa malattia genetica: “Sono storie, a volte crude e dolorose, nate per aiutare chiunque le ascolti a riconoscersi nelle avventure narrate e nei protagonisti” osserva Casiraghi. “Il cartoon sarà un veicolo importante anche per raggiungere un più ampio pubblico, dando una lettura diversa della malattia e dei suoi momenti più difficili e valorizzando le risorse dei protagonisti, che sono capaci di trovare la luce persino nelle ombre più scure delle loro esperienze, riuscendo a produrre un cambiamento nel modo in cui si attribuiscono significati alla patologia”. L’iniziativa è molto più di un semplice cartone animato: “Sono storie che riescono a far vivere quel labile confine tra sogno e realtà, a maggior ragione ora che sappiamo che sta diventando clinicamente possibile affrontare la malattia”, commenta Alberto Fontana, Presidente dei Centri Clinici NeMO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.