Un sostegno alla pediatria dell’Ospedale Niguarda

0
117

Una serie di iniziative benefiche a favore del reparto pediatria dell’Ospedale Niguarda di Milano ha preso il via al 37 di via Solferino a Milano, nel cuore di Brera, con un evento di tre giorni dal 7 al 9 novembre dedicato ai protagonisti del libro “Le avventure di Boh&Mah e il panda nano il libro scritto dall’editore di Tecniche Nuove, Ivo A. Nardella e illustrato da Irma Ribolla.

Una iniziativa volta a sostenere l’adozione di tecnologie moderne e inedite applicate alla formazione dei pediatri in un contesto nazionale in cui il 25% delle emergenze sanitarie riguarda pazienti minorenni. In particolare verrà acquistato un manichino pediatrico (nella foto) di simulazione delle emergenze per formare i pediatri che esercitano negli ospedali minori e far sì che siano in grado di gestire anche le situazioni più critiche. Questi pediatri saranno formati proprio presso l’Ospedale milanese. Il manichino è realizzato dall’azienda norvegese Laerdal Medical, la prima a produrre e commercializzare un dispositivo di tale genere.

Durante le tre giornate si sono avvicendate attività di raccolta fondi come la vendita delle tavole originali del libro e delle copie autografate da personaggi del mondo dello spettacolo tra cui: Moreno Morello, Trio Medusa, Gabriele Corsi, Linus, Nicola Savino, Filippa Lagerback, Martina Stella, Elisabetta Franchi, Leonardo Manera, Diego Parassole, Diletta Leotta, Gianluca Gazzoli, Susanna Messaggio, Red Canzian, Natasha Stefanenko, Sara Cardin, Elisa Di Francisca, Gianmarco Tamberi.

E i calciatori: 

DaniloD’Ambrosio, Samir Handanovič, Lautaro Javier Martínez,Andrea Ranocchia, Nicolò Barella, Antonio Candreva,  Roberto Gagliardini.

Scopri di più sul sito dedicato, oppure acquista una copia sul nostro e commerce.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here