AIEOP lancia il primo corso di formazione in oncoematologia pediatrica

0
1081

Le prime due sessioni si terranno la domenica antecedente il congresso nazionale dell’associazione, in programma dal 25 al 30 ottobre in modalità digital a causa dell’emergenza Covid-19

 Con le prime due sessioni, dedicate rispettivamente alla leucemia linfoblastica acuta e alla leucemia mieloide acuta, prenderà il via domenica 25 ottobre il corso di formazione triennale in oncoematologia pediatrica promosso da AIEOP (Associazione Italiana Ematologia e Oncologia Pediatrica).

Si tratta del primo corso di questo tipo organizzato su scala nazionale da AIEOP, la prima associazione al mondo che, oltre a stilare protocolli unitari per il trattamento delle leucemie e dei tumori nell’infanzia, si è occupata di creare una banca dati per la raccolta prospettica di tutti i nuovi casi di tumore del bambino e dell’adolescente e la valutazione e gestione dei protocolli di diagnosi e cura.

Il corso, rivolto principalmente a giovani professionisti sanitari che operano quotidianamente nell’ambito dell’oncoematologia pediatrica, prevede ogni anno due giornate che coincideranno con la domenica antecedente le Giornate AIEOP e quella antecedente il Congresso Nazionale AIEOP, per un totale di 6 giorni nell’arco dei 3 anni. L’iscrizione si effettua online al link https://www.med3.it/public/it/aieopwebinaroncologia .

La prima giornata è prevista per domenica 25 ottobre, alla vigilia del Congresso Nazionale AIEOP, la cui 45esima edizione si svolgerà dal 25 al 30 dello stesso mese in modalità virtuale a causa dell’emergenza Covid-19. Nonostante la pandemia, AIEOP conferma dunque il suo ininterrotto impegno nel contrasto al cancro infantile. Per ovviare all’impossibilità di riunirsi in presenza, l’associazione si è dotata di una piattaforma digitale attraverso la quale sarà possibile accedere ai live webinar del congresso medico e di quello infermieristico. Per iscriversi occorre registrarsi attraverso l’apposito sito Internet (www.aieop2020.com) entro e non oltre venerdì 23 ottobre. Tra i macro-temi che saranno affrontati durante il congresso spiccano l’emergenza Coronavirus con le relative implicazioni sui pazienti oncologici, quindi il posizionamento e le prospettive di sviluppo di AIEOP nel contesto europeo e, infine, la terapia genica.