Un dono di valore per i bambini del Niguarda

0
353

di Corinna Montana Lampo

Tecniche Nuove dona un simulatore pediatrico all’Ospedale Niguarda di Milano. Questo l’oggetto della donazione avvenuta grazie ai proventi del libro “Le avventure di BOH e MAH e il panda nano“, a favore del reparto di Pediatria. L’assegno è stato consegnato al Dottor Marco Bosio, Direttore Generale dell’ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, in presenza del Professor Costantino De Giacomo, Direttore della Pediatria e del Dipartimento Materno-Infantile.

Simjunior è il “manichino” pediatrico interattivo che verrà acquistato grazie a questa donazione. Un simulatore realistico estremamente evoluto che riproduce le caratteristiche di un bambino, nonché le sue reazioni fisiologiche in situazioni di emergenza/urgenza che si verificano in pronto soccorso.

L’intento è quello di avviare percorsi formativi rivolti a personale sanitario e medico in ambito pediatrico. Attraverso un training sarà, dunque, possibile sperimentare diversi scenari che, grazie a simulazioni realistiche, permetteranno di migliorare la capacità di gestione di eventi critici.

L’Ospedale Niguarda di Milano, con il supporto di Tecniche Nuove, è il primo ospedale italiano che intende adottare un percorso formativo che va ben oltre l’acquisto di un “semplice” robottino con tecnologia super-avanzata. Si tratta di un progetto concreto per la formazione del personale nel far fronte a situazioni che si verificano in pronto soccorso, regolando gli interventi in modo appropriato.

Un gesto solidale possibile acquistando il libro:
https://www.tecnichenuove.com/prodotto/bohemah/