Uno studio italiano ha valutato i risultati di un trattamento mirato per la scoliosi idiopatica nell’adolescente

Un approccio personalizzato basato sulle prove (EBPA, evidence-based personalised approach) può risultare più efficace rispetto a metodi standardizzati nella scoliosi idiopatica dell’adolescente. I risultati ottenuti sono stati illustrati in uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Medicine.

Allo studio hanno partecipato ricercatori dell’Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale, del Dipartimento di Scienze Dentali, Chirurgiche e Biomedicali dell’Università Statale di Milano, dell’Irccs Istituto Ortopedico Galeazzi, dell’Irccs Fondazione Don Gnocchi e dell’Università di Leuven e rispettivo ospedale universitario. Sono stati considerati i dati relativi a quasi 2.000 ragazzi (1.938) minori di 18 anni, con angolo di Cobb tra 11° e 45° e stadio di Risser tra 0 e 2, seguiti fino alla fine della crescita con appuntamenti ogni 4-6 mesi ed esami radiografici ogni due consulti.

Negli adolescenti la compliance al trattamento risulta difficile nella scoliosi idiopatica e l’approccio personalizzato viene considerato importante: i ricercatori hanno quindi voluto verificare l’effetto dell’EBPA in termini di efficacia e il carico di cura rappresentato dall’EBPA. L’analisi dei dati nei vari follow up ha mostrato che il metodo personalizzato porta a maggiori risultati rispetto a quelli standardizzati, essendo più efficace del 40-70%.

Gli autori dello studio sottolineano come quanto riscontrato fornisca un contributo “al dibattito clinico e di ricerca in merito a una medicina personalizzata basata sul processo decisionale condiviso rispetto ai protocolli standard, in particolare nell’adolescenza” e la rilevanza, per chi elabora linee guida, di considerare il tema della personalizzazione nelle future raccomandazioni. Viene, infine, ricordato anche come sia importante la possibilità di avere un numero minore di pazienti che necessitano di procedure più invasive e costose in contesti dove l’accesso ai trattamenti può essere difficile, per esempio nei Paesi a basso e medio reddito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.