Un’informazione scientifica per le mamme

0
174

Mother holding newborn baby girlDopo una prima sperimentazione in Lombardia realizzata dalle farmacie, dall’Associazione culturale pediatri (ACP) e dall’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, lo strumento “Lo Sai Mamma?” approda a livello nazionale, diventando disponibile sul sito di Federfarma. «Sono schede semplici e di facile lettura, ma di alto valore scientifico che rispondono a un primo bisogno d’informazione delle famiglie» ha spiegato Annarosa Racca, presidente di Federfarma. Si tratta di 54 schede che affrontano alcune patologie principali del bambino (come dermatiti, allergie, psoriasi, malattie infettive, infezioni respiratorie, congiuntivite, punture di insetto, celiachia, stipsi, laringospasmo). Il servizio online è stato realizzato da Federfarma Milano con il contributo scientifico dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri e dell’ACP. «Il progetto “Lo Sai Mamma?” si è caratterizzato per la modalità collaborativa con il coinvolgimento di differenti esperienze e competenze (anche quelle genitoriali) per la valutazione formale da parte di un gruppo di lettura composto da mamme, fatto non usuale nella redazione di materiali informativi» ha affermato Antonio Clavenna, Laboratorio per la salute materno infantile dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri. «L’ACP, che vi ha da subito creduto e volentieri collaborato, considera l’iniziativa un progetto d’informazione efficace, essenziale e di qualità» ha commentato Federica Zanetto, presidente ACP. «Rientra certamente nelle attività d’informazione, formazione e confronto che interpellano il pediatra nella quotidianità ambulatoriale, con la disponibilità di materiale agile e fruibile, prodotto sulla base delle evidenze disponibili, condiviso da competenze diverse e anche “validato” da un gruppo di mamme rispetto a comprensibilità e utilizzo».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here