Medici uniti per difendere il SSN

2
179

People abstractMobilitazione generale a difesa del Sistema sanitario: dopo le società scientifiche scendono in campo i sindacati e associazioni di medici e odontoiatri. I medici italiani proclamano una mobilitazione generale per riaffermare il loro ruolo di interlocutori istituzionali nei confronti della politica e per chiedere se verrà mantenuto in vita il Sistema sanitario nazionale, implementando i livelli di assistenza. I punti più caldi, fra i tanti, riguardano: la modifica del Titolo V, che frammentando le competenze tra Stato e Regioni ha aumentato sia la spesa sanitaria sia le diseguaglianze; una formazione di qualità, e quindi una coerenza dei numeri considerando università, specializzazione e possibilità di ingresso nel mondo del lavoro; l’opposizione a un definanziamento lineare del Sistema sanitario, che porta a una riduzione delle prestazioni erogate così come a un peggioramento delle condizioni di lavoro dei professionisti e della sicurezza delle cure. Le iniziative pratiche indette dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri-FNOMCEO prevedono per ottobre gli “Stati generali della Professione medica e odontoiatrica” e per novembre, a livello nazionale, un’iniziativa “a difesa di un Sistema sanitario che risponda ai bisogni di salute dei cittadini”.

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here